Le novità di Google all’evento Search On

L’intelligenza artificiale migliora le ricerche organiche, in Maps invece, tutte le attenzioni ruotano sulle informazioni in tempo reale

Le novità dall'evento Google Search On

Ricerca Google

Maps

Come l’intelligenza artificiale cambia la ricerca

L’ultimo evento Google è stato caratterizzato dalle novità apportate al motore di ricerca, dove l’intervento dell’IA continua ad acquisire valore aggiornamento dopo aggiornamento. Volendo creare una sorta di piccolo indice delle novità presentate, possiamo parlare di:

  • comprensione degli errori di battitura e suggerimenti per migliorare la ricerca

Tutto si basa sul miglioramento dell’esperienza utente. Google afferma che il 10% delle ricerche effettuate, contiene errori di battitura oppure ortografici. Suggerire una query corretta migliora in maniera significativa la sua esperienza di ricerca.

  • anteprima delle porzioni di contenuto direttamente in serp

Le ricerche più specifiche sono le più difficili da soddisfare. Per questo ora Google propone singoli stralci di testo contenuto in una pagina web, direttamente sulla Serp. Google afferma che questa tecnologia migliorerà il 7% delle query di ricerca.

  • anche i video avranno dei “segnalibri” che porteranno alla riproduzione di un contenuto partendo da un punto specifico

Sfruttando sempre l’IA, ora Google è in grado di comprendere la semantica profonda di un video ed identificare i momenti chiave. Potrai selezionare i passaggi di una ricetta ad esempio o trovare un’azione precisa all’interno degli highlights di una partita.

  • ulteriore miglioramento della fruizione dei dati analitici

Grazie al Data Commons Project, a cui Google lavora dal 2018, la fruizione di contenuti analitici e statistici è in continuo miglioramento. Risposte dirette a domande come: “quante persone lavorano a Milano” saranno sempre più presenti nelle future Serp.

  • Pinpoint e canticchiare una canzone 

Pinpoint è un nuovo strumento che sarà messo a disposizione dei giornalisti per permettergli di fruire al meglio della potenza di Google Search con alcune funzionalità davvero interessanti.

Sempre grazie all’intelligenza artificiale, Google dice di riuscire a risalire alla canzone cercata, semplicemente canticchiandola.

Vuoi lavorare con me?

Ti offro una consulenza gratuita di 15 minuti per parlare insieme del tuo progetto

“Tempo reale” è la parola che caratterizza le novità di Google Maps

Google Maps da ormai più di 3 anni, mostra informazioni su affollamento di negozi, ristoranti ed altri luoghi pubblici. In questi ultimi mesi ha consentito alle persone di programmare le uscite onde evitare possibili assembramenti. Questi dati sugli orari di punta, sui tempi di attesa e sulla durata delle visite, vengono forniti (in forma aggregata e anonima) direttamente dagli utenti che hanno attivato la cronologia delle posizioni sui propri smartphone.

In seguito alla scoppio della pandemia COVID-19, Google ha aggiornato il sistema per tenere conto delle chiusure temporanee e delle variazioni degli orari. Google ha esteso la visualizzazione di queste informazioni a milioni di luoghi, tra i quali si evidenziano spiagge, parchi, negozi di alimentari, distributori di benzina, lavanderie e farmacie. L’informazione sull’affollamento viene mostrata sulla mappa e nella schermata delle indicazioni stradali.

I proprietari di esercizi commerciali, studi medici ed altre attività, possono comunicare l’adozione delle misure di sicurezza necessarie per limitare la diffusione del virus. Su Google Maps viene indicato se è richiesta la prenotazione, se i dipendenti misurano la temperatura e se c’è l’obbligo di indossare la mascherina.

Maps mostra la diffusione del virus direttamente su Maps

Per visualizzare le informazioni relative alla diffusione del Virus, Maps ha messo a disposizionae una tipologia di mappa specifica. Per selezionarla, essendo una funzionalità già attiva, dovete recarvi nel selettore di livello che trovate in alto a destra sullo schermo del vostro smartphone.

Informazioni diffusione COVID-19 su Google Maps

La novità del futuro si chiama Live View

Nei prossimi mesi, verrà rilasciata a livello globale sia per dispositivi Android che iOS, la nuova funzionalità Live View. Grazie alla potenza della realtà aumentata, potrai ottenere informazioni in tempo reale, semplicemente inquadrando l’attività con la camera del tuo telefonino.

Informazioni come orari di apertura, quante persone sono all’interno di un negozio, recensioni ed anche dettagli riguardo misure di sicurezza disponibili all’interno.

Ecco una piccola demo:

Live view su Google Maps

Gli ultimi articoli dal Blog

Come sfruttare al meglio WhatsApp Shopping

Come sfruttare al meglio WhatsApp Shopping

La disponibilità del catalogo prodotti e servizi all’interno dell’app WhatsApp Business, potrebbe cambiare radicalmente il mondo della vendita online. Scopri come in questo articolo >>